Finora ci avete visitato in 113995.

Main & Gold Sponsor

Link Utili

SOSPENSIONE ATTIVITÀ AL PALASPORT DI PORTO VIRO: LETTERA DEL PRESIDENTE VERONESE

05/03/2020

Il numero uno del Delta Volley spiega le ragioni che hanno portato all'interruzione temporanea delle attività, pallavolistiche e non, svolte all'interno dell'impianto di via XXV Aprile

Carissimi tutti,

alla luce delle disposizioni ministeriali e federali, vista la serietà della situazione, le misure restrittive – ma che in qualche modo lasciano spazio a decisioni ed interpretazioni soggettive, che non sono giustificabili in caso di un eventuale contagio –, e dopo aver riflettuto ed essermi consigliato con il personale sanitario, sono arrivato alla tranciante decisione di sospendere tutte le attività svolte all’interno del Palazzetto dello Sport di Porto Viro.

La decisione riguarda sia le attività extra pallavolistiche (spinning, ballo, karatè etc) sia gli allenamenti del settore giovanile. Questo almeno sino al giorno 15 di questo mese, quando sono attese nuove disposizioni ministeriali e federali.

Ad oggi non è possibile garantire l’osservanza delle norme igienico-sanitarie previste dalle disposizioni attualmente in vigore. È palese, infatti, che durante qualsiasi allenamento i ragazzi non possano mantenere le distanze previste (spontaneamente si toccano, si abbracciano, magari per errore bevono dalle stesse bottiglia etc). Ovviamente è probabile che gli stessi ragazzi escano o si aggreghino nelle sale gioco, se non in qualsiasi bar, ma per quel che mi consta, preferisco il male minore.

Proprio ieri sera, nell’area ingresso atleti, ho casualmente assistito ad episodi poco edificanti, con persone che a vario titolo entravano ed uscivano dalla struttura senza preoccuparsi neppure di lavarsi le mani con i detergenti messi a disposizione. Non saranno forse azioni determinanti per il contenimento dell’epidemia, ma se una cosa si deve fare, va fatta e basta.

Questo disprezzo delle indicazioni governative mi ha fatto riflettere su tutta una serie di risvolti non solo di carattere umano, ma anche di altra natura (legale/penale etc.). Comprenderete allora questa mia drastica decisione, chiaramente temporanea in attesa di nuovi risvolti.

Confesso di essere molto dispiaciuto, la decisione non è stata presa a cuor leggero. In questo momento così importante e pesante per le famiglie, specie quelle in cui entrambi i genitori lavorano, mi crea non pochi pensieri non poter offrire un supporto per la custodia dei ragazzi, almeno per una parte della giornata. Il Palazzetto dello Sport poteva essere un saldo punto di riferimento per le famiglie della nostra zona, ma, visto quanto sopra esposto, purtroppo non è così.

Per questo chiedo la collaborazione di tutti quanti, nessuno escluso, perché questo mio pensiero sia in qualche modo accettato e condiviso. Mi pare ovvio che la stessa decisione sarà adottata anche nei confronti della prima squadra, nel caso di disposizioni analoghe da parte della Lega.

Un grazie a tutti per la comprensione.

Luigi Veronese
Presidente Delta Volley Porto Viro S.S. A.R.L

Sponsor & Partner

Sponsor tecnici

Copyright 2014

Sito generato con sistema PowerSport